giustiziami

Cronache e non solo dal Tribunale di Milano

Occhio al vip! Settimo piano ‘chiuso’ per il Trota

Questo post è stato letto 7147 volte.

“Per piacere, allontanatevi”, ci dicono gentilmente i carabinieri. Settimo piano ‘blindato’ ai giornalisti. Chi c’è? Un politico di rango, un boss mafioso, una stella del gossip? Acqua, acqua…Il ‘personaggio’ per cui l’ufficio gip ha deciso di chiudere il piano è un ex ‘talento’ della politica bruciato da un’inchiesta in cui gli viene contestato di essersi comprato una laurea all’Università di Tirana con la ‘paghetta’ della Lega. Una ‘figurina’ ormai vintage negli album della politica, ex consigliere regionale del Pirellone, e ora, a quanto pare, agricoltore in erba.

Ecco, ci siete arrivati. Sì, stanno proibendo ai giornalisti di passeggiare col loro taccuino al settimo piano con tanto di carabinieri per la ‘delicatissima’ presenza del ‘Trota’ Renzo Bossi. Davanti al gip Carlo Ottone De Marchi si deve difendere insieme al papà, al fratello Riccardo e all’ex tesoriere Francesco Belsito, dall’accusa di appropriazione indebita e truffa per la truffa da 40 milioni di euro che sarebbe stata messa a segno coi rimborsi elettorali del partito. (m. d’a.)

Categoria: Economica
Tag: , ,